Contattaci: +39 075 3721455 / +39 340 0040619

Pellet Abete o Faggio: differenze e vantaggi

Quando ci si chiede se sia migliore il pellet di Abete o di Faggio bisogna sempre tenere conto delle proprie esigenze, delle caratteristiche della propria stufa e dei vantaggi fisici ed economici che offrono.

Pellet di Abete


Il pellet di Abete rappresenta lo standard classico del pellet prodotto in Europa. Figura come uno dei pellet più utilizzati e, specialmente quello di Abete bianco, è il tipo di pellet che meglio il consumatore identifica.

  • Essenza
  • Colore
  • Resa

Il pellet di Abete può essere di due tipologie: Abete Bianco e Abete Rosso.

Abete Bianco: pianta tipica delle foreste e delle montagne dell’emisfero boreale. L’abete bianco è un albero maestoso (medi di 30 metri d’altezza), slanciato e longevo. Corteccia argentea che si screpola in placche più scure. (fonte)

Abete Rosso: detto anche “peccio”. È un albero appartenente alla famiglia Pinaceae, ampiamente diffuso sulle Alpi, nonché nel resto d’Europa. Alto fino a 60 metri, con tronco diritto e chioma conica relativamente stretta. La corteccia è sottile e rossastra.  (fonte)

I nostri pellet di abete sono di due tonalità:

  • Super Premium Abete: giallo paglierino
  • Premium Abete: color caffelatte

I pellet di abete è composto completamente da legna proveniente da abete e presenta qualità altissime come, ad esempio, un ottimo potere calorico, un elevata capacità di combustione e un basso residuo di ceneri.

Pellet di Faggio


Il pellet di faggio è considerato una delle migliori varietà di pellet, sia per rendimento che per durata della combustione.

  • Essenza
  • Colore
  • Resa

Il Fagus è un genere di piante angiosperme dicotiledoni appartenente alla famiglia delle Fagaceae che comprende specie arboree e arbustive originarie dell’Europa, America, Giappone e Cina, con altezza dai 15–20 m fino ai 30–35 m (fonte)

Colorazione medio-chiara tendente al nocciola.

Il pellet di faggio, rispetto a quello di abete, possiede una resa maggiore ma anche un consumo maggiore e un residuo di cenere più elevato.

Qual’è il miglior tipo di pellet?


Non esiste una risposta definitiva se sia migliore il pellet di Abete o di Faggio. I fattori da tenere in considerazione sono numerosi e quindi non si può dare una risposta univoca. Tutto dipende dai parametri iscritti nell’etichetta, dal tipo di stufa e dalle esigenze del consumatore.

Per questo motivo è sempre importante servirsi di esperti che possano consigliare il miglior pellet da rivendere ai propri clienti.

Se vuoi sapere qual’è il miglior pellet da consigliare ai tuoi clienti non esitare a contattarci!

Scopri il Pellet e Legna da Ardere ai migliori prezzi:

RICHIEDI UN PREVENTIVO

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!